Il Santo Battesimo è il fondamento di tutta la vita cristiana, il vestibolo d'ingresso alla vita dello Spirito, e la porta che apre l'accesso agli altri sacramenti. Mediante il Battesimo siamo liberati dal peccato e rigenerati come figli di Dio, diventiamo membra di Cristo; siamo incorporati alla Chiesa e resi partecipi della sua missione.

In Duomo il Battesimo viene celebrato durante la S. Messa della Domenica (ore 10:30).

scarica il --> Calendario Battesimi 2021

Il Battesimo è il Sacramento che ci fa Cristiani, figli di Dio e membri della Chiesa: per questo viene celebrato con un solenne rito comunitario, di fronte a tutta la comunità in festa.

Chi desidera che il proprio bambino sia battezzato può chiedere informazioni presso la Sacrestia del Duomo per fissare un appuntamento col parroco ed iniziare un percorso di preparazione al rito, che prevede:

  • un primo colloquio dei genitori col Parroco
  • due incontri, presso la propria abitazione, con i catechisti del Duomo
  • un secondo incontro, con la presenza congiunta dei genitori, dei padrini e delle madrine di tutti i battezzandi, nel quale si ripercorrono insieme i diversi momenti della celebrazione
  • al Battesimo seguono poi degli incontri di accompagnamento nel cammino della fede per i genitori


Nella celebrazione del Battesimo sono diversi i 'segni' che accompagnano i bimbi nella loro nuova vita da Cristiani:

  • Il segno della Croce | con il segno della Croce ricordiamo la nostra salvezza, la nostra liberazione dal peccato, che accomuna tutti i credenti in Gesù Cristo.
  • L'acqua benedetta | l'acqua benedetta del Battesimo è segno di purificazione e di vita. Il Battesimo dona la vita nuova di Gesù risorto. E' segno che noi possiamo vivere in una maniera nuova.
  • L'unzione col Sacro Crisma | il Sacro Crisma è simbolo di forza e di consacrazione. E' il segno della liberazione dal peccato originale.
  • La veste bianca | la veste bianca che si fa indossare ai bimbi è segno della vita nuova che il Padre dona a loro.
  • La luce | la luce è quella che simbolicamente i papà accendono al cero pasquale. La fede è come una fiamma accesa che illumina: ai genitori è chiesto di custodire ed alimentare questa fiamma.


Per informazioni: recapiti della Comunità